Compagnia R/V, in collaborazione con
il Teatro di Anghiari

ICH BiG
I COULD HAVE BEEN GREAT

di F. Ritrovato, A. Volpetti

liberamente tratto da:
Delitto e Castigo di F.Dostoevskij
con Francesca Ritrovato
regia Andrea Volpetti

Grandi palazzi alla periferia della capitale. Appartamenti. Migliaia di stanze all’interno di quei palazzi. Dentro quelle stanze si svolge gran parte della vita delle persone che vi abitano.

Una di queste non esce più da lì dentro, se non quando diventa insopportabile. Vive lontano dalla famiglia, che è rimasta al Sud, ha lasciato gli studi, non ha più soldi, a parte quelli che gli spedisce la madre. Pensa costantemente a come uscire dallo stato in cui si trova. A qualunque costo bisognava decidersi, a qualsiasi cosa, oppure… Oppure rinunciare alla vita addirittura! Accettare docilmente il destino così com’è, una volta per sempre, e soffocare in se stesso tutto, rinunciare a ogni diritto di agire, di vivere e di amare!.

Come un grande palazzo di periferia, la mente del protagonista è un luogo pieno di stanze, corridoi, scale, spazi vuoti, e come un palazzo, con le fondamenta umide e buie, così nel profondo della sua mente si consuma la sua battaglia, dove tutto può essere concepito e distrutto, dove è possibile immaginare e gettare nuove basi per una rinascita.

Importante, per il nostro lavoro, è stato il confronto quotidiano con i pazienti dell’ospedale psichiatrico che ci ha ospitato per le prove.

Condividi

FRANCESCA-RITROVATO_ICH-BiG_I-could-have-been-great

Nessun commento

Cosa aspetti!! Lascia per primo un commento.

Scrivi un Commento